Sul numero 148 di Delos Magazine, dedicato ai 60 anni della fantascienza in Italia, a cura del direttore Carmine Treanni, è uscito un mio racconto “Sogno di un futuro di mezza estate” (che si può leggere e scaricare gratis) in una versione “linguisticamente normalizzata”.

Copertina Sogno di un futuro

La storia è la stessa del racconto pubblicato l’anno scorso per Kipple Officina Libraria con il medesimo titolo, ma in quel caso la narrazione veniva portata avanti in una maniera che definirei “linguisticamente aumentata“. Questo perché una delle cose che vado sostenendo (e non sono certo né il primo né l’ultimo a farlo) è che la lingua, così come altre manifestazioni della conoscenza umana, si evolve. Non considerare l’aspetto linguistico nella stesura di un testo di fantascienza (e quindi non curarsi di eventuali neologismi, di ibridazioni semantiche e quant’altro), è come vedere i cari vecchi amici di Star Trek solcare l’infinità del cosmo, a bordo della loro Entreprise, arredata di tutto punto in bello stile anni ’60-’70. Non che ci sia nulla di male, va da sé, eppure mi pare sempre che manchi qualcosa. E quel qualcosa è la credibilità. Pensiamo a come parlavano i nostri nonni, solo per fare un esempio, senza andare troppo indietro nel tempo. Pensiamo a quanto la tecnologia modifichi profondamente sia le espressioni linguistiche che quelle gergali, creando dei veri e propri sottolinguaggi. La cosa può non piacere ai puristi (o forse ai pigroni), ma quando la ricerca è fatta bene, quando la scrittura intercetta queste possibili evoluzioni verbali ecco spuntare fuori dei testi come “Arancia Meccanica” di Anthony Burgess e il suo stupefacente “nadsat“, a cui “Sogno di un futuro di mezza estate” rende un doveroso, seppur indegno, omaggio.

A voi la scelta.

 

Categories: Senza categoria

Commenti

  1. [...] Tra gli intervistati, nell’ambito del Connettivismo, Dario Tonani, Salvatore Proietti, Giovanni “X” De Matteo e Francesco “Xabaras” Verso. Di quest’ultimo, inoltre, Delos pubblica il suo racconto Sogno di un futuro di mezza estate, comparso anche sull’iterazione 16 di NeXT, racconto rivisto secondo le note comparse sul sito di Francesco: [...]